Skip to content

VARIAZIONI DELL’AREA DI CONSOLIDAMENTO

può variare da un esercizio all’altro per effetto dell’acquisizione di nuove società controllate, dell’acquisizione del controllo di società precedentemente collegate e per la perdita del controllo di società precedentemente consolidate con il metodo integrale. Se negli esercizi successivi all’acquisizione di una società collegata, il gruppo ne acquisisce il controllo, occorre abbandonare l’adozione del metodo del p.n. e applicare il consolidamento integrale: ci si rifà alla casistica del controllo acquisito in più fasi; il costo dell’aggregazione è pari alla somma del costo sostenuto nelle singole operazioni e l’avviamento si determina confrontando i singoli costi sostenuti con la corrispondente quota di fair value netti alle singole date di scambio. La dismissione dell’intera partecipazione comporta l’interruzione dell’utilizzo del consolidamento integrale a partire dalla data di dismissione: si dovrà procedere a eliminare il goodwill precedentemente rilevato, eliminare l’eventuale fiscalità differita che era stata rilevata e rilevare l’utile derivante dalla dismissione, determinato come differenza tra il corrispettivo della dismissione e il suo valore contabile alla data della cessione (valore contabile delle attività e passività della partecipata+avviamento). Nel caso di dismissione di una gestione estera, lo IAS 21 prevede che le differenze di cambio che erano state iscritte nell’apposita riserva di p.n. (riserva di conversione) siano trasferite al conto economico dell’esercizio in cui è stato rilevato l’utile o la perdita relativa alla dismissione.
Perdita del controllo:
- in presenza di modificazioni nel possesso partecipativo, o a seguito di un aumento di capitale sottoscritto esclusivamente dagli azionisti terzi
- in assenza di modificazioni nel livello assoluto o relativo di possesso (assoggettamento al controllo governativo, o per un accordo contrattuale).
di Andrea Balla
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.