Assegno di Ricerca, Università degli Studi di Torino:

Assegno di Ricerca, Università degli Studi di Torino

Aspetti non perturbativi nelle teorie di campo

E' indetta una procedura di valutazione comparativa pubblica (per titoli e colloquio) per la formulazione di una graduatoria per il conferimento di n. 1 assegno di ricerca della durata di n. 2 anni, per esigenze di ricerca nell'area delle Scienze Fisiche (programma di ricerca: Aspetti non perturbativi nelle teorie di campo).
La sede presso la quale detto personale svolgerà la propria attività di collaborazione sarà il
Dipartimento di Fisica Teorica.
Per l'ammissione alla procedura di valutazione comparativa di cui al precedente art. 1 è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
a) Titolo di Dottore di Ricerca (o titolo straniero equivalente), ovvero Diploma di Laurea conseguito con il precedente ordinamento o Diploma di Laurea specialistica conseguito con l’attuale ordinamento in Fisica (o titolo straniero equivalente) e possesso di curriculum scientifico-professionale idoneo per lo svolgimento dell’attività di ricerca.
La valutazione dell'idoneità del curriculum del candidato e/o l’equivalenza del titolo di studio ai fini dell'ammissione alla selezione, verrà effettuata dalla commissione giudicatrice;
b) Idoneità fisica a svolgere l’attività prevista;
c) Conoscenza della lingua straniera inglese.
L'importo dell'assegno di ricerca è di € 16.138 annui lordi, esclusi gli oneri a carico dell’Amministrazione. L'assegno è erogato in rate mensili.

Scade il: 02 maggio 2005

Per ulteriori informazioni: Bando integrale

Borse di studio dell'area Scientifica »