Borse di studio ''Franco Romani'', Fondazione Luigi Einaudi:

Borse di studio ''Franco Romani'', Fondazione Luigi Einaudi

Scienza delle Finanze; libertà della concorrenza.

In memoria di Franco Romani, la Fondazione Luigi Einaudi per studi di politica ed economia di Roma bandisce due borse di studio dell'entità di € 15.000 lordi ciascuna. La prima, offerta da Tecno Holding S.p.A. e Cerved Business Information S.p.A., è rivolta a studiosi che intendano svolgere in Italia o all'estero attività di ricerca nel campo della scienza delle finanze. La seconda, offerta dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato, è rivolta a studiosi che intendano svolgere in Italia o all'estero attività di ricerca sugli aspetti economici e/o giuridici della libertà di concorrenza.

Potranno concorrere per le borse di studio laureati o dottori di ricerca in discipline economiche o giuridiche. Potranno anche concorrere dottorandi di ricerca, purché al contempo non ricevano la borsa del dottorato. L'aver già svolto attività di ricerca in scienza delle finanze o sulla libertà di concorrenza, a seconda della borsa per la quale si concorre, sarà considerato titolo preferenziale. Per i dottorandi sarà considerato invece un requisito indispensabile che l'argomento della tesi rientri nell'ambito scientifico della borsa per la quale si sta presentando la candidatura.

I candidati dovranno inviare alla Fondazione Luigi Einaudi, entro il 31 maggio 2005, la seguente documentazione: domanda in carta semplice firmata nella quale si specifichi per quale borsa ci si sta candidando; curriculum vitae firmato dal quale risultino chiaramente gli argomenti delle ricerche svolte; due lettere di presentazione; tesi di laurea e/o di dottorato; eventuali pubblicazioni; un progetto esauriente ma sintetico dal quale risulti quale ricerca il candidato condurrebbe qualora ottenesse la borsa.

Scade il: 31 maggio 2005

Per ulteriori informazioni: Bando integrale

Borse di studio dell'area Economica »