Skip to content

Definizione di Antisemitismo (Giovanni Preziosi)

Giovanni Preziosi fu probabilmente il massimo esponente dell'antisemitismo in Italia. Tra le altre cose fu il primo a tradurre nel nostro paese i famigerati "Protocolli dei Savi Anziani di Sion". Ripercorrendo la sua movimentata vita si entra in contatto con tutte le varie sfaccettature dell'antisemitismo: dall'antigiudaismo cattolico, all'antisemitismo "economico-sociale", fino a giungere all'antisemitismo totale, etnico, razziale...

di Simone Pettirossi

Visita la sua tesi » Formazione e ascesa di un antisemita italiano: Giovanni Preziosi