Skip to content

Definizione di Pietismo

Il pietismo è una corrente del protestantesimo. Nasce tra il sei ed il settecento all’interno del mondo luterano e si prefigge un forte rinnovamento morale. Le critiche principali sono verso lo stretto legame stabilitosi tra chiesa protestante e stato e verso il conseguente deterioramento dello spirito evangelico e missionario. Nella sua diffusione i tratti caratterizzanti del pietismo appaiono il legame tra azione e fede, la severa visione morale, la contrapposizione al dogmatismo. Il pietismo è da mettere in relazione, perché nato dalle stesse esigenze di rinnovamento, con la corrente del metodismo, nata nel mondo anglicano, e del battismo, sviluppatosi all’interno del mondo presbiteriano.

di Mauro Rotella

Visita la sua tesi » Socialismo e cultura in Italia nel periodo della Seconda Internazionale