Skip to content

Definizione di Soglia (reti neurali)

Il limite inferiore al di sotto del quale le sinapsi afferenti a quel neurone non provocano alcun cambiamento di stato. Raggiunto e superato tale potenziale (siano esse celle biologiche e artificiali) il comportamento del neurone cambia, fornendo in uscita (al colle dell’assone) una tensione indipendente dai susseguenti stimoli, o almeno per un certo intervallo. Il segnale prodotto dal neurone sopra soglia è tipicamente detto Spike. La codifica delle informazioni è quindi del tipo binario (tutto o niente).

di Stefano Scotti

Visita la sua tesi » SANC: Sound Adaptive Neural Compression - Compressore di campioni sonori a reti neurali