Skip to content

Definizione di Client-server

Un modello di computing nel quale i programmi collaborano per poter eseguire determinati compiti. Il programma che inizia, il client, fa una richiesta al secondo, il server, che la esegue. Client e Server possono essere assemblati secondo più protocolli, in modo da realizzare molteplici sistemi client-server. I processi del client solitamente interagiscono con l’interfaccia utente ed eseguono semplici compiti; i processi del server, invece, possono eseguire le richieste del client e/o eseguire compiti non esplicitamente richiesti dal client. L’architettura di un simile modello può diventare abbastanza complessa, soprattutto nel caso in cui alcuni processi funzionino sia da client che da server. Il client e il server, di solito ma non necessariamente, risiedono su macchine diverse.

di Abramo Vincenzi

Visita la sua tesi » Sistemi informativi per la gestione delle relazioni con i clienti: aspetti organizzativi e soluzioni tecnologiche abilitanti