Skip to content

Definizione di Auditing

Un’azienda può richiedere l’intervento di società di auditing o di singoli professionisti (auditor o internal auditor) in modo temporaneo o permanente. L’auditing (da to audit – verificare) è l'azione di revisione del funzionamento di un sistema.
L’auditing solitamente si concentra sulla verifica della contabilità. Ma le possibilità e le finalità dell’auditing vanno ben oltre. Il fine infatti è quello di fornire un servizio di consulenza che permetta di correggere e di migliorare sia l’efficienza che l’efficacia dell’azienda.
Tra le varie possibilità, un auditor può occuparsi di verificare la conformità dell’azienda a leggi e normative di settore. Può testare la sicurezza e la funzionalità delle informazioni e dei sistemi informatici. Può suggerire cambiamenti nell’organizzazione e nell’utilizzo delle risorse al fine di adeguarli agli obbiettivi prefissati dall’azienda. Può infine fornire una consulenza sulla validità dei progetti, sulla gestione dei rischi, sulle previsioni di sviluppo e sui movimenti finanziari.
Le principali associazioni internazionali che riuniscono i professionisti dell’auditing sono IIA (Institute of Internal Auditors), fondato a New York nel 1941 e ECIIA (European Confederation of Institutes of Internal Auditing) fondata nel 1982.

di Mauro Rotella

Visita la sua tesi » Socialismo e cultura in Italia nel periodo della Seconda Internazionale