Skip to content

Definizione di Sciopero

Tradizionale mezzo di lotta, da sempre utilizzato dai lavoratori, seppur in diverse forme, per ottenere dal datore di lavoro o dall'impresa, un lmiglioramento delle proprie condizioni contrattuali o per impedirne il peggioramento. Negli ultimi decenni è stato interessato da profonde trasformazioni, che hanno portato ad un processo di "terziarizzazione" dello sciopero, ovvero ad una sua dislocazione dal settore della produzione dei beni a quello della produzione dei servizi, dal secondario al terziario.

di Serena Monina

Visita la sua tesi » Sciopero nei servizi pubblici essenziali ed apparato sanzionatorio