Skip to content

Definizione di Soft processor

IP (Intellectual Property) all'interno di una FPGA (Field Programmable Gate Array) aventi le funzionalità di un processore. In quanto IP, a differenza degli Hard processor, possono essere configurabili, a seconda delle necessità della particolare applicazione, e non sono costituiti da hardware dedicato bensì da celle all'interno della FPGA alla stessa maniera del codice VHDL sintetizzato dal progettista.

di Marco Solazzi

Visita la sua tesi » Progetto in VHDL di un sistema di gestione della potenza dissipata nel bus AMBA