Skip to content

Definizione di Reverse mortgages

Mutui ipotecari al contrario: sono strumenti finanziari tramite i quali un soggetto proprietario di una casa, pur vendendo ad un altro soggetto (in genere una banca o un intermediario finanziario) e in un dato momento la nuda proprietà della stessa, continua a mantenerne l’usufrutto per un dato periodo di tempo (in genere fino alla scadenza, che coincide con la sua morte). Si parla di mortgages, o di mutui, perché il contratto equivale alla vendita tradizionale della casa nel momento in cui il nuovo proprietario riunisce entrambi i diritti, ma la vendita è preceduta da un mutuo che questi concede al vecchio proprietario e la cui durata è identica a quella dell’usufrutto.

di Simone Serafini

Valuta questa definizione:

Visita la sua tesi »

I reverse mortgage