Skip to content

Definizione di Private equity

L’apporto di capitale di rischio ovvero l’investimento nel capitale di rischio di società, generalmente non quotate, ma con alto potenziale di sviluppo e con capacità di generare flussi di cassa costanti ed altamente prevedibili. L’obiettivo principale dell’investitore è di entrare nel capitale dell’impresa con lo scopo di collaborare con l’imprenditore al fine di raggiungere, in un previsto arco di tempo, determinati obiettivi aziendali, finalizzati ad aumentare il valore del capitale economico dell’impresa e, quindi, raggiunti tali obiettivi, uscire dal capitale realizzando un adeguato capital gain.

di Ida Malangone

Valuta questa definizione: