Skip to content

Definizione di Avvalimento

E' un nuovo istituto previsto dalle direttive europee. Consiste nella possibilità di utilizzare dei requisiti di altre imprese di cui il concorrente può dimostrare l’effettiva disponibilità. Tale facoltà è ammessa sia in gara, sia per l’ammissione in un sistema di qualificazione. Per quel che concerne l’avvalimento in gara è stato precisato che le amministrazioni, nel bando, da un lato possano limitare l’istituto ai soli requisiti economici o tecnici e, dall’altro possano prevedere che, in relazione alla natura dell’appalto, qualora sussistano requisiti tecnici connessi con il possesso di particolari attrezzature possedute da un ristrettissimo ambito di imprese operanti sul mercato, queste possano prestare l’avvalimento nei confronti di più di un concorrente, sino ad un massimo indicato nel bando stesso, impegnandosi a fornire la particolare attrezzatura tecnica, alle medesime condizioni, all’aggiudicatario. La responsabilità solidale dell’impresa che utilizza il requisito con l’impresa «ausiliaria», è prevista in entrambe le ipotesi di avvalimento (gara e sistema di qualificazione).

di Giulia Buongiorno

Valuta questa definizione: