Skip to content

Definizione di Grado di capitalizzazione

Grado di capitalizzazione = Capitale proprio / debiti finanziari

Indica la proporzione esistente tra mezzi propri e mezzi di terzi. Rappresenta il grado di copertura che il capitale proprio garantisce ai mezzi forniti da terzi finanziatori ed esprime quindi il rischio dell’investimento di questi ultimi nell’impresa.
L’indice approfondisce le informazioni fornite dal leverage sul grado di dipendenza del capitale di terzi contribuendo a specificare la composizione delle fonti.
Si ritiene che il valore debba essere superiore a 1. Valori inferiori a 0.6 segnalano una situazione di attenzione. Una riduzione dell’indice comporta una contrazione della garanzia che i portatori di capitale di rischio possono fornire ai portatori di capitale di debito, con progressiva trasformazione del rischio del finanziatore da rischio finanziario a rischio d’impresa; se si riduce eccessivamente può comportare la difficoltà di reperire nuovi capitali.

di Salvatore Romeo

Valuta questa definizione: