Skip to content

Definizione di Opzione di differimento

Una delle opzioni reali che si riscontra molto spesso è quella di “differimento” che consiste nel differire l’attuazione di un determinato progetto al fine di sfruttare eventuali evoluzioni positive dell’ambiente.
Molto spesso tali opzioni assumono rilevanza in vari contesti; tra questi quando l’azienda in ragione di un vantaggio competitivo, o in forza di un contratto, si trova nella possibilità di differire l’attuazione del progetto nel tempo. Gli esempi che si possono citare sono numerosi; pensiamo ad imprese che godono di un vantaggio competitivo derivante da un superiore know how tecnologico o ad una loro superiore a capacità di individuare segmenti e nicchie (che i concorrenti non hanno individuato); oppure imprese che godono della protezione di un brevetto o della concessione di sfruttamento di una risorsa naturale. In questi casi la semplice analisi del VAN non basta e bisogna considerare il valore dell’opzione strategica di differimento.
Gli elementi di cui necessitiamo per valutare un’opzione sono : il prezzo del sottostante, la volatilità , il prezzo d’esercizio, il tasso privo di rischio e il tempo alla scadenza.

di Samuele Carpita

Valuta questa definizione: