Skip to content

Definizione di nVoD (near Video on Demand)

Modalità di schedulazione dei programmi a metà tra palinsesto e consumo personalizzato. Un programma viene riproposto sullo stesso canale con intervalli di 15 minuti, o mezz'ora, o due ore consentendo all'utente di scegliere l'orario di inizio del programma in base alle proprie esigenze.

di Luca Laurenti

Visita la sua tesi » Le piattaforme televisive digitale terrestre e IP-TV: modelli di sinergia e competitività. Scenari evolutivi per Mediaset.