Skip to content

Definizione di Accordo di programma

Strumento operativo introdotto dalla legge 139/92. Nel caso di interventi strettamente interconnessi e che coinvolgono Enti ed Istituzioni diverse, gli accordi di programma consentono di individuare un piano di intervento comune che integri le opere di rispettiva competenza e possono portare alla scelta di un unico soggetto attuatore. La responsabilità del conseguimento dei singoli obiettivi previsti dagli accordi di programma (riqualificazione urbana, restauro del patrimonio architettonico, difesa dagli allagamenti, disinquinamento, ecc.) rimane naturalmente, a prescindere dal soggetto attuatore, dell'Istituzione competente per legge. L'esecuzione coordinata e unitaria dei diversi interventi consentita dagli accordi di programma garantisce una maggior efficacia operativa, l'ottimizzazione dei tempi di attuazione, la riduzione dei costi delle opere e minor disagi per i cittadini.

di Luca Landini

Visita la sua tesi » Fondo immobiliare: possibile leva finanziaria per il rilancio del ''Social Housing''