Skip to content

Definizione di Fund raising

Il concetto di fund raising non può essere ridotto a quello di semplice raccolta fondi: è un’attività che deve infatti essere intesa come un insieme di azioni strategiche “permanenti”, e non come una semplice serie di tecniche da utilizzare in caso di necessità finanziaria. Una definizione più esaustiva definisce il fund raising come “il complesso di attività che l’organizzazione non profit mette in atto per la creazione di rapporti d’interesse fra chi chiede risorse economiche, materiali e umane in coerenza con lo scopo statutario e chi è potenzialmente disponibile a donarle”. Il fund raising non è, dunque, solo una semplice richiesta di denaro, bensì un’attività strutturata che si basa su due principi guida dell’economia moderna; il principio di reciprocità e il principio dei matrimoni d’interesse.
Una puntualizzazione necessaria per comprendere anche cosa non si deve intendere per "fund raising" è il significato dell’espressione "elargizione gratuita". Infatti, sono da escludersi dalle attività di fund raising tutte le attività commerciali in senso classico e le prestazioni di servizi a pagamento, ovvero tutte quelle attività che servono a vendere un bene, o molto più spesso nel caso di un'onp un servizio, ad un cliente che in cambio paga un corrispettivo sotto forma di prezzo. Questo circuito è tipico di un'impresa profit ed è riconoscibile solo per quelle realtà non profit che sempre più spesso si confrontano sull'arena del mercato nella prestazione di servizi.

di Simona Sebastiana Sanfilippo

Valuta questa definizione: