Skip to content

Definizione di Overbooking (aviazione)

Pratica utilizzata dalle compagnie aeree per fronteggiare il fenomeno dei no show (mancata presentazione all’imbarco di un passeggero regolarmente prenotato). Consiste nel prenotare più posti rispetto a quelli fisicamente disponibili nell’aereo.

di Alessandra Cantú

Valuta questa definizione: