Skip to content

Definizione di Conto economico scalare

Il conto economico in forma scalare permette di suddividere e valutare i Risultati Operativi delle distinte Aree di Gestione dell’impresa (Caratteristica, Investimenti, Corrente, Finanziamenti, Extra Caratteristica).
L’importanza di questa forma di presentazione dei Costi e dei Ricavi risulta con ancora maggiore evidenza nell’eventualità che pure le voci dello Stato Patrimoniale siano riclassificate in base a un Criterio di “Pertinenza Gestionale”. Tali Risultati Operativi, infatti, opportunamente rapportati ai corrispondenti aggregati desumibili dallo Stato Patrimoniale “Funzionale”, forniscono preziose indicazioni sulle Performance di ciascun’Area di Gestione in cui si concretizza l’attività aziendale.
La riclassificazione della parte Caratteristica del Conto Economico Scalare si può poi presentare, secondo l’esigenza conoscitiva prevalente, con diverse configurazioni (a Costi e Ricavi della Produzione effettuata, a Costi e Ricavi della Produzione venduta, a Valore Aggiunto), ciascuna delle quali enfatizza di più certi aggregati (Valore e Costo della Produzione, Costo del Venduto, Valore Aggiunto).

di Paolo Rubino

Valuta questa definizione: