Skip to content

Definizione di Monopolio

Situazione di mercato in cui vi è un solo venditore che detiene l’intera offerta di una data merce in un determinato mercato; dall’altro lato vi è un gran numero di soggetti che domandano quella merce. Il monopolista può decidere il prezzo di vendita e lasciare che le quantità di merce acquistata si determini in base alla domanda dei consumatori, oppure può fissare la quantità di merce da mettere in vendita e lasciare che il prezzo si determini sul mercato. L’equilibrio si ha quando il ricavo marginale è uguale al costo marginale (MR=MC), questo è il punto di equilibrio che procura al monopolista il massimo guadagno totale (punto di Cournot).

di Claudia Di Iorio

Valuta questa definizione: