Skip to content

Definizione di Legge elettorale italiana per il Parlamento europeo

La legge elettorale per l'elezione dei rappresentanti italiani presso il Parlamento Europeo fu deliberata con provvedimento n°18 del 24 gennaio 1979.

E' la più vecchia legge elettorale attualmente vigente in Italia, dopo che le riforme degli Anni Novanta, rispondenti all'esigenza di maggior governabilità delle istituzioni interne tricolori, hanno modificato le normative dello stesso genere relative agli altri quattro livelli politico-amministrativi. Improntata allo spiccato principio di proporzionalismo puro che, all'epoca della sua ideazione, informava tutte le leggi elettorali italiane, negli attuali assetti partitici bipolari e maggioritari la legge elettorale per le elezioni europee costituisce un vero e proprio dinosauro ereditato dal precedente modello politico nazionale.

di Massimo Belsito

Visita la sua tesi » Istituzioni e rappresentanza. I sistemi elettorali per il Parlamento Europeo.