Skip to content

Definizione di Bolo

Termine utilizzato nell'area salentina (Puglia meridionale) per indicare una terra rossastra, di consistenza molto plastica, che si trova in genere a diretto contatto con il banco roccioso; fino a pochi decenni fa, per le sue proprietà meccaniche, il bolo veniva impiegato come legante nella muratura in piccole pietre tipica dell'edilizia domestica tradizionale.

di Paolo Ciuchini

Visita la sua tesi » Le mura di Vaste