Skip to content

Definizione di Particolato

Particelle solide di origine sia inorganica (provenienti dall'aria ambiente e dalle ceneri eventualmente presenti nel combustibile, queste ultime assenti nel gas naturale), che organica, consistenti per lo più in residui carboniosi incombusti. Il particolato è classificato secondo la sua granulometria: ad esempio PM10 indica le polveri di diametro aerodinamico inferiore a 10 um, PM2.5 inferiore a 2.5 um e cosi via. Il particolato nelle classi da PM10 a PM1 è noto come "polvere sottili".

di Simone Bistolfi

Visita la sua tesi » Progettazione di pompe dosatrici ad ingranaggi per filatura di fibre artificiali