Skip to content

Definizione di Cassero (o cassaforma)

In edilizia, è l'involucro dentro cui viene effettuato il getto di calcestruzzo allo stato fluido e dove esso rimane fino alla fine del processo di presa e dopo che, iniziata la fase di indurimento, il getto abbia conseguito una resistenza meccanica tale da garantire l'assorbimento delle sollecitazioni a cui la struttura è sottoposta subito dopo il disarmo o scasseratura.
A questo punto la cassaforma perde la sua funzione e può essere rimossa perché la struttura è ormai in grado di autoportarsi.
Le casseforme possono essere realizzate con elementi in legno, opportunamente collegati tra loro mediante chiodatura, oppure con pannelli metallici o elementi a base di polistirolo espanso.
Per facilitare la scasseratura, le superfici interne delle casseforme vengono trattate con additivi disarmanti.
La parola cassaforma è sinonimo di stampo, quando si parla di oggetti prodotti in modo seriale ma con la medesima tecnica del getto di materiale liquido che in seguito solidifica.
Quando si parla della "cassaforma" per costruire gli archi o le volte, si parla di centina.

di Simone Bistolfi

Visita la sua tesi » Progettazione di pompe dosatrici ad ingranaggi per filatura di fibre artificiali