Skip to content

Definizione di Mobbing dal basso

Questa situazione, nella quale il mobber è in una posizione inferiore rispetto a quella della vittima, si verifica quando l’autorità di un capo viene messa in discussione da uno o più sottoposti, in una sorta di ammutinamento professionale generalizzato. In effetti, nelle situazioni di mobbing dal basso sono solitamente più di uno, a volte anche tutti gli operai o i colleghi di un certo reparto, coloro che attuano una vera e propria ribellione contro il capo che non accettano.
La vittima si trova quanto mai in una condizione di isolamento totale e devastante; inoltre essendo il numero dei suoi detrattori piuttosto alto, anche il suo tentativo di discolpa risulta arduo; l’ufficio del personale finirà col dare credito alla maggioranza delle voci.
Questa forma di mobbing ha radici molto simili tra le culture. I casi di mobbing dal basso sono comunque abbastanza rari; nell’area tedesca si stima che ricoprano una percentuale del 10% del totale di tutti i casi di mobbing, in Italia la percentuale è addirittura minore: infatti, se l’antipatia verso il capo è un fenomeno molto diffuso, non altrettanto si può dire dell’aperta manifestazione di questo sentimento.

di Paolo Tranquillini

Visita la sua tesi » Salute organizzativa in un contesto sanitario locale: applicazione di uno strumento diagnostico multidimensionale