Skip to content

Definizione di Melos

Termine greco che indicava originariamente l'aspetto melodico di un brano musicale vocale o strumentale. In epoca latina postclassica fu raramente usato e sostituito da termini affini (cantilena, melodia, cantus) e fu utilizzato in epoca moderna da Wagner, nella sua opera sulla direzione d’orchestra. In generale, il termine serve ancora oggi ad indicare l’aspetto melodico emergente in una composizione.

di Stefano Tonelli

Visita la sua tesi » Wilhelm Furtwangler in Italia