Skip to content

Definizione di Attenzione congiunta

La capacità di condividere l'attenzione con altre persone in modo coordinato (Scaife & Bruner, 1975). L'attenzione congiunta si basa sulla percezione delle informazioni di natura sociale veicolate principalmente tramite il volto e soprattutto attraverso gli occhi; costituisce la base dell'intelligenza sociale: abilità come l'apprendimento del linguaggio e l'imitazione non potrebbero esistere senza l'attenzione congiunta.

di Alessio Liberati

Visita la sua tesi » Stochastic Processes for the Study of Visual Scanpaths of Individuals with Autism Spectrum Disorders/Processi stocastici per lo studio dei percorsi visivi in soggetti con disturbi dello spettro autistico.