Skip to content

Definizione di Smart drugs

Composti, sia di origine naturale sia sintetica, non proibiti dalle vigenti leggi sugli stupefacenti che possono contenere principi attivi con presunte o accertate proprietà psicoattive o allucinogene.
Tra di esse troviamo: herbal ecstasy, caffeinici, energy drinks, stimolanti sinefrinici, afrodisiaci vegetali, liquori d'assenzio, eco-drugs (quali kratom, salvia divinorum).

di Lucia Vichi

Visita la sua tesi » Adolescenti e Nuove diversità. Progettare Prevenzione