Skip to content

Definizione di Bet Din

Ebraico per “casa del giudizio”. Tribunale religioso composto solitamente da tre giudici che si occupa delle supervisioni sui pasti kasher, del divorzio, di dispute civili, del ger. Il giudice più anziano è chiamato av bet din, il “padre del tribunale”. Nei tempi antichi, tribunali allargati di ventitré o di settantuno giudici trattavano dei casi più importanti che trattavano la pena capitale. Ogni comunità ebraica doveva avere il proprio bet din, che era solito riunirsi nei giorni di mercato, che erano originariamente il lunedì ed il giovedì. Dato che agli ebrei non è permesso di portare le loro cause di fronte ai tribunali dei goyim, il tribunale ebraico ha una funzione importante da svolgere all’interno delle comunità ortodosse.

di Dino Fabbrini

Visita la sua tesi » Il matrimonio nel diritto ebraico