Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Il Sindacalismo nazionale

17 novembre 1918

Nell'articolo "Il sindacalismo nazionale. Per rinascere!", pubblicato ne "Il popolo d'Italia", Mussolini prospetta nei suoi termini essenziali quello che definisce il sindacalismo nazionale: "Niente espropriazioni, niente rivoluzione, niente lotta di classe, se i capi delle imprese saranno intelligenti. Collaborazione intensa degli industriali e degli operai nella produzione; soddisfazione alle giuste rivendicazioni del lavoro organizzato". Solo così si può realizzare un vero rinnovamento economico, che soddisfi le rivendicazioni operaie ed assicuri al tempo stesso lo sviluppo dell'economia nazionale e quindi della stessa classe operaia. Se questa non capisse la sua qualità di produttore tra i produttori e insistesse nella vecchia linea di dissociazione dal processo produttivo e di lotta aprioristica al capitalismo, sarebbe la prima a pagarne le conseguenze economiche e sociali.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Sudafrica: annuncio sull'abolizione della segregazione razziale
  Evento successivo

Le sanzioni: una nuova fase della storia d'Italia