Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Ai parà di Massu pieni poteri ad Algeri

7 gennaio 1957

Il Governatore generale d'Algeria Robert Lacoste affida al generale Massu, comandante in capo della decima divisione paracadutisti di Algeri, la totalità dei poteri di polizia nella zona di Algeri.
La Battaglia di Algeri è cominciata.
Operando un vero e proprio isolamento dei quartieri musulmani, Massu e i suoi uomini in meno di otto mesi riusciranno ad annientare i quadri del Fronte di Liberazione Nazionale, con metodi tanto brutali quanto efficaci. Il ricorso alla tortura per ottenere utili informazioni è sistematico, come il controllo della popolazione musulmana attraverso perquisizioni periodiche, intimidazioni e una azione psicologica sui mezzi di informazione.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Paolo VI lascia la Palestina
  Evento successivo

I Quattordici punti di Wilson