Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

Istituite le corporazioni

5 febbraio 1934

Vengono finalmente istituite, con otto anni di ritardo e dopo essere state solo teoricamente inquadrate, ventidue corporazioni destinate, nelle intenzioni del duce, a realizzare in Italia la pace e la giustizia sociale, oltreché, naturalmente, facilitare la crescita "della potenza globale della nazione, per i fini della sua espansione nel mondo". Le corporazioni, così come vengono istituite dal regime fascista, trovano i loro riferimenti teorici nelle idee del giurista Alfredo Rocco. Pur non mancando un riferimento ideale alle società medievali caratterizzate, quantomeno nella mistica fascista, dall'assenza di conflittualità sociale grazie alla regolazione dei rapporti di produzione basata, appunto, sulle corporazioni tra produttori e salariati, la versione aggiornata delle corporazioni medievali dovrebbe favorire il superamento delle fratture e dei conflitti di classe attraverso un dialogo permanente perché istituzionalizzato in organismi burocratici nazionali, destinati a regolamentare ogni rapporto collettivo di lavoro.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Istituita la ICC
  Evento successivo

Inghilterra: emendamento alla legge sulle trasmissioni tv