Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

La III Costituzione Federale jugoslava

7 aprile 1963

Viene approvato il testo della III Costituzione Federale jugoslava. Questa è divisa in tre parti, la prima delle quali, introduttiva, enuncia i "principi fondamentali" sui quali riposa il sistema sociale e politico; questi principi hanno carattere costituzionale e rappresentano nel medesimo tempo la direttiva ideologica dell'attività della collettività e del singolo: proprietà sociale dei mezzi di produzione, autogestione, democrazia diretta uguaglianza dei popoli ne costituiscono i principali temi. Nella seconda si consacrano i cardini dell'organizzazione socioeconomica e politica della società jugoslava; in particolare, l'organizzazione socioeconomica, le libertà, i diritti e i doveri del cittadino, il sistema sociopolitico, le comunità sociopolitiche, dal comune alla Federazione, il sistema giudiziario, la costituzionalità e la legalità. Mentre nell'ultima si precisano le competenze della Federazione e si disciplinano i principali organi federali del potere e dell'autogestione. Per sottolineare l'alto grado di sviluppo cui la Jugoslavia è giunta, essa è elevata dal rango di "Repubblica federativa popolare" a quello di "Repubblica federativa socialista", titolo di cui si sono fregiate finora solo l'Unione Sovietica e la Cecoslovacchia.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Lanciato Early Bird, primo satellite commerciale per le tlc
  Evento successivo

Referendum sull'Algeria: vince de Gaulle