Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

La Legge Bersani

7 agosto 1997

La legge n. 266, nota come Legge Bersani, recante «Interventi urgenti per l'economia», elimina alcune situazioni pendenti che rischiano di minare la credibilità stessa delle politiche di impresa.
Il principale elemento innovativo è, senza dubbio, l'introduzione di una politica industriale più razionale. L'articolo 1 della legge Bersani, infatti, assegna al Parlamento il controllo e la valutazione delle leggi e dei provvedimenti governativi in materia di sostegno alle attività economiche e produttive. Da un lato viene imposto l'obbligo a tutti i soggetti beneficiari di agevolazioni di fornire al Ministero dell'Industria ogni informazione relativa all'utilizzazione delle agevolazioni stesse. Dall'altro lato, il Ministero è tenuto a presentare ogni anno alle competenti Commissioni parlamentari una relazione illustrativa delle caratteristiche e dell'andamento dei diversi provvedimenti agevolativi evidenziando, per ciascuno di essi, un quadro, articolato territorialmente, delle somme impegnate e di quelle erogate, degli investimenti erogati, dell'impatto occupazionale e quant'altro sia ritenuto utile per la valutazione dei provvedimenti in questione.
Con questa legge, inoltre, viene finalmente meno il divieto di utilizzare schemi societari per l'esercizio in forma associata delle professioni intellettuali, risalente al 1939.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La bomba atomica di Hiroshima
  Evento successivo

Il Parlamento approva la Riforma Dini