Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Parità fra uomini e donne in materia di lavoro

9 dicembre 1977

La legge n. 903 (Parità di trattamento fra uomini e donne in materia di lavoro) segna l'avvio dell'effettiva attuazione del dettato costituzionale in materia di parità fra i sessi, vietando qualsiasi discriminazione per quanto riguarda l'accesso al lavoro, l'attribuzione delle qualifiche, delle mansioni e la progressione di carriera in tutti i settori e rami di attività. Tale legge stabilisce che la lavoratrice ha diritto alla stessa retribuzione del lavoratore quando le prestazioni richieste siano uguali di valore e pone il divieto di qualsiasi distinzione tra uomo e donna anche rispetto alle iniziative in materia di orientamento, di formazione, di perfezionamento e di aggiornamento professionale con riferimento sia all'accesso che ai contenuti.
Il punto debole della legge è senz'altro costituito dall'apparato sanzionatorio, indicato dai commentatori come una delle principali cause della sua scarsa utilizzazione ed ineffettività.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il golpe Borghese
  Evento successivo

La Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo