Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Schleicher si inimica agrari, industriali e finanzieri

15 dicembre 1932

Il Cancelliere tedesco Schleicher tiene un discorso alla radio nel quale legge il suo programma di governo. Egli si presenta come una "generale sociale" né sostenitore del capitalismo né del socialismo, e dichiara che l'unica preoccupazione del suo governo è la creazione di posti di lavoro. Questo progetto deve attuarsi attraverso cospicui finanziamenti da parte della Reichsbank, una riorganizzazione del lavoro da parte delle aziende - massimo quaranta ore di lavoro settimanale e minor impiego di macchine -, e la cedessione di terre ai disoccupati delle città, dando vita così a una colonizzazione interna soprattutto delle terre d'Oriente ed un alleggerimento della situazione in cui versa la classe operaia urbana.
Gli ambienti agrari si schierarono apertamente contro il governo, anche se non furono solo loro a non digerire il programma Schleicher. Come si legge sulla stampa italiana, «gli industriali e i finanzieri non perdonano al cancelliere le frasi non precisamente ligie al dogma capitalistico da lui pronunciate nelle sue dichiarazioni alla radio».

Altri eventi in data 15 dicembre

1699
1812
1861
1923
1947
1969
1971
1972
1972
1975
1976
1976
1978
1979
1979
1987
1988
1988
1989
1989
1989
1990
1990
1993
1993
1995
1995
1995
1997
1997
1997
1998
1998
1999
2000

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

L'Italia entra nell'ONU
  Evento successivo

Stabiliti il nome e il calendario dell'euro