Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Il programma di riordino delle partecipazioni statali

30 dicembre 1992

Il Consiglio dei Ministri approva il programma di riordino delle partecipazioni statali predisposto dal Ministro del Tesoro, nel quale vengono dettagliatamente esposte le finalità che si intendono conseguire con la privatizzazione delle imprese pubbliche, la cui area è così estesa da risultare difficilmente compatibile con i vincoli derivanti dall'appartenenza alla Comunità Europea.
Tali finalità possono essere così sintetizzate:
- riorganizzare la presenza delle imprese pubbliche, superando le aree di inefficienza;
- ammodernare il sistema imprenditoriale pubblico e privato;
- superare le carenze strutturali del sistema stesso consistenti nella mancanza di un adeguato mercato nazionale del capitale di rischio; nella insufficiente dimensione competitiva; nella sottocapitalizzazione delle imprese; nella insufficiente cultura del mercato;
- creare le condizioni per un azionariato diffuso, condizione per l'esistenza di un adeguato mercato del capitale di rischio;
- ridurre l'ammontare complessivo del debito pubblico con il ricavo della vendita delle partecipazioni pubbliche.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il diritto d'autore riconosciuto anche per il software
  Evento successivo

Tassi definitivi per l'Euro