Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Pasolini inizia la collaborazione con il Corriere di Ottone

7 gennaio 1973

Pier Paolo Pasolini, poeta, comunista, omosessuale dichiarato, amato e odiato dal popolo della sinistra, spesso strumentalizzato dalla destra, nemico pubblico numero uno dei benpensanti e della censura di Stato, inizia la sua collaborazione con il "Corriere della Sera". Il nuovo direttore del quotidiano di via Solferino, Piero Ottone, ha proprio deciso di non nascondere nulla, nemmeno le opinioni che potrebbero risultare poco gradite a quei lettori che si stanno avvicinando solo ora al "Corriere". E' proprio il caso di uno dei primi articoli di Pasolini, «Contro i capelli lunghi», una dura requisitoria contro i giovani della sinistra extraparlamentare, paragonati per il modo di vestire, l'atteggiamento e la prassi politica, ai loro coetanei di estrema destra.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Paolo VI lascia la Palestina
  Evento successivo

I Quattordici punti di Wilson