Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

Referendum per la nuova Costituzione algerina

23 febbraio 1989

Un referendum, indetto dopo la rielezione di Chadli Benjedid a presidente dell'Algeria, introduce cambiamenti sostanziali nella costituzione del paese. La nuova costituzione conferma l'Islam come religione di stato, afferma la libertà di coscienza e il rispetto dei diritti dell'uomo, mantiene nel settore pubblico alcune attività strategiche (energia, miniere, acqua e foreste, trasporti e telecomunicazioni), ma riduce decisamente il ruolo dello stato. Soprattutto, nel nuovo testo, viene eliminato ogni riferimento al socialismo, pur senza fornire un progetto di società alternativo. Per quanto riguarda il pluripartitismo, la definizione è ancora limitata al diritto di creare «associazioni a carattere politico».

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Gardini acquisisce il controllo dell'Enimont
  Evento successivo

Il Testo Unico in materia di intermediazione finanziaria