Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Ezio Forzatti stacca il respiratore alla moglie in coma

21 giugno 1998

L'ingegner Ezio Forzatti, professore di elettrotecnica, impugnando una pistola scarica per intimidazione, riesce ad entrare nella sala di rianimazione dell'ospedale "S. Gerardo" di Monza e stacca la spina dell'apparecchio respiratore collegato alla moglie, Elena Moroni, con la quale ha diviso venticinque anni di matrimonio e che si trova in uno stato di coma, provocandone la morte.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La stagione del bipolarismo
  Evento successivo

Patto Roma-Berlino sul Sudtirolo