Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Esquipulas II

6 agosto - 7 agosto 1987

I presidenti dei paesi centroamericani, insieme a quelli dei paesi membri del Gruppo di Contadora, si riuniscono a Esquipulas per esaminare un documento preparato dal governo costarricense denominato «Procedimiento para establecer la Paz firme y duradera en Centroamérica» (Procedimento per stabilire una Pace solida e duratura in Centro America), in esecuzione dei principi generali dettati nella precedente riunione di Esquipulas.
La premessa basilare è che la pace debba essere vincolata al consolidamento della democrazia, attraverso l'instaurazione di elezioni libere, all'integrazione regionale e alla creazione delle condizioni favorevoli allo sviluppo economico.
La dichiarazione di Esquipulas II, che si compone di 11 articoli, evidenzia immediatamente la necessità di promuovere azioni di riconciliazione nazionale in quei paesi in cui si è prodotta una profonda lacerazione nel tessuto sociale. La procedura è quella di instaurare garanzie, nei processi politici, di carattere democratico, sulla base di principi quali la libertà, la giustizia, e la democrazia. Avviare, cioè, un meccanismo democratico che preveda, in accordo con la legge, il dialogo con i gruppi dell'opposizione, e non la loro repressione.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La legge sull'editoria
  Evento successivo

Italo Calvino esce dal Partito Comunista