Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Ucciso negli scontri di piazza l'agente Annarumma

19 novembre 1969

A Milano, durante un corteo dell'Unione comunisti italiani marxisti-leninisti, l'agente Antonio Annarumma resta ucciso da un tubo d'acciaio scagliato da uno dei manifestanti. L'evento alimenta un coro di proteste della "maggioranza silenziosa", che comincia a chiedere con maggiore insistenza alle forze dell'ordine l'utilizzo del "pugno di ferro" contro le manifestazioni della sinistra extraparlamentare.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Le sanzioni: una nuova fase della storia d'Italia
  Evento successivo

La Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia