Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

La Chiesa Anglicana ammette l'ordinazione delle donne

11 novembre 1992

Il Sinodo generale della Chiesa di Inghilterra approva con la maggioranza dei due terzi dei membri di ciascuna delle tre Camere la Priest (Ordiantion of Women) Measure e tre disegni di legge ad esso relativi.
Questi provvedimenti consentiranno alle donne che a partire dal 1986 hanno iniziato a prestare servizio in qualità di diaconesse nella Chiesa di Inghilterra di essere ammesse al ministero sacerdotale.
Le donne sacerdote che sono già una realtà in altre Chiese della Comunità Anglicana tra cui le Chiese in Australia, Canada, Irlanda, Nuova Zelanda, Sud Africa e Stati Uniti.
La Chiesa anglicana inglese non si presenta, pertanto, come un coraggioso pioniere in un territorio sconosciuto, bensì cerca di porre in essere una scelta importante che la metta in comunione con le altre Provincie anglicane dove già è stata accettato il sacerdozio femminile, seppur non senza contrasti all'interno del clero stesso.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Una disciplima giuridica per i documenti informatici
  Evento successivo

Occhetto annuncia la Svolta della bolognina