Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Assassinato Francesco Coco

8 giugno 1976

A Genova, un gruppo di terroristi attende il Procuratore generale della Repubblica di Genova Francesco Coco all'imbocco della salita di S. Brigida, una stradina angusta della città antica che il procuratore tornando a casa deve percorrere a piedi. Sono tre, armati di pistole e di una mitraglietta Skorpion con silenziatore. Coco scende dall'auto alle 13:38, il brigadiere di pubblica sicurezza Giuseppe Saponara lo segue d'appresso, insieme si avviano per la salita; i terroristi sparano da pochi passi, alle spalle, Coco e il brigadiere muoiono all'istante. L'appuntato dei Carabinieri Antioco Deiana è rimasto in macchina, al volante, ma prima che possa fare un solo gesto due persone lo freddano.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Nasce la Consob
  Evento successivo

Si vota per l'abolizione delle preferenza multipla