Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Una nuova disciplina del diritto d'autore

22 aprile 1941

Nasce la legge sul diritto d'autore tuttora in vigore. Essa rappresenta senz'altro una risposta (necessaria) alla crescente complessità dei processi creativi delle opere intellettuali e soprattutto delle tecnologie riproduttive e diffusive delle stesse che è esplosa nel periodo tra le due guerre mondiali, dando luogo a quella che è stata considerata (dopo l'invenzione della stampa) una sorta di seconda era nella storia del diritto d'autore. A titolo di merito si può segnalare un'innovazione importante prodotta da questa legge rispetto alla disciplina previgente, e cioè il ritorno al criterio di tipicità delle opere protette col diritto d'autore in quanto si richiede il requisito della "creatività" (art.1), quale argine atto ad evitare che "si continuino a proteggere oggetti di triviale uso e valore, per i quali la concessione di un diritto di privativa di così larga, elevata e duratura portata, non presenta alcuna giustificazione sociale".

Tesi correlate:

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

I fondi pensione
  Evento successivo

Trafugato il cadavere di Mussolini