Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Le compagnie petrolifere cercano un accordo con l'OPEC

16 gennaio 1971

I rappresentanti delle compagnie petrolifere, riuniti nei quartieri generali della Mobil, inviano una "Lettera all'OPEC", in cui chiedono un negoziato globale, che comprenda tutti i paesi esportatori, sia quelli del Golfo che quelli mediterranei, sostenendo di non poter "continuare a trattare lo sviluppo delle richieste dei paesi membri dell'OPEC su una base diversa dalla contrattazione simultanea con i paesi produttori". Essa contiene, inoltre, la richiesta esplicita di non accrescere ulteriormente il peso fiscale sostenuto dalle compagnie e di non introdurre misure retroattive. E' questo il primo atto ufficiale del "Fronte Unito", un cartello di ventuno compagnie - americane e non - che rappresentavano i quattro quinti della produzione petrolifera del mondo libero, in cui emerge il cambiamento di atteggiamento delle compagnie verso l'OPEC, rispetto a dieci anni prima. Allora, rifiutarono persino di riconoscere l'esistenza dell'organizzazione; adesso, si stanno rivolgendo a tutti i paesi membri.

Tesi correlate:

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Pantera occupa l'Università di Roma
  Evento successivo

Dini Presidente del Consiglio