Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

Una soluzione per la questione agraria

7 febbraio 1920

Il Partito Popolare presenta in Parlamento una proposta di legge riguardante le Camere regionali di agricoltura. Questa proposta rappresenta la versione istituzionale del proposito di risolvere la questione agraria attraverso il decentramento regionale. In base ad essa, le camere regionali avrebbero facoltà di emanare regolamenti riguardanti la difesa del suolo, il pascolo abusivo, la caccia, la lotta contro la malaria. Dovrebbero inoltre predisporre progetti di bonifica agraria, di colonizzazione interna, di sistemazione montana, di irrigazione, dedicando attività particolari allo sviluppo del settore zootecnico. E, per finire, le Camere regionali dovrebbero costituire stazioni di ricerca scientifica, centri di istruzione professionale, curando anche la difesa e la costituzione della piccola proprietà contadina.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Inghilterra: emendamento alla legge sulle trasmissioni tv
  Evento successivo

Un decreto per la firma digitale