Skip to content

Guida tesi di laurea 

Come valutare una fonte online?

5 novembre 2019

Come valutare una fonte online? Può capitare, cercando materiale online per la nostra tesi, di sentirsi sopraffatti dalla grande quantità di informazioni disponibili in rete.
Nel caso delle fonti online (ma può valere come regola generale nella valutazione di informazioni) è sempre meglio approcciarsi con cautela.
Prima di utilizzare un’informazione o dei dati trovati sul web è necessario fermarsi un attimo e valutare se la fonte è affidabile oppure no.

Come valutare l’attendibilità di un sito internet?


Possiamo partire dalla regola delle 5 W del giornalismo angolosassone.

1. Who? (Chi?)
Verifica che l'autore (o editore) dei contenuti sia riconoscibile.
Si tratta della redazione di una nota rivista cartacea? I contenuti sono curati da noti esperti del settore?

2. Why? (Perchè?)
Qual è lo scopo del sito internet.
Si tratta di informazioni oggettive o di opinioni personali? Se si tratta di opinioni personali, questo è indicato chiaramente oppure vengono spacciate per fatti? Qual è il target del sito? È un sito dedicato a professionisti o specialisti del settore?

3. What? (Cosa?)
Controlla che le informazioni siano attendibili e verificabili.
Il tema è trattato in modo superficiale o approfondito? Il testo contiene errori ortografici e testo copia-incollato senza indicazione della fonte originale? Le informazioni sono pertinenti con l’argomento?

4. When? (Quando?)
Verifica che il sito sia aggiornato.
Solitamente trovi questa informazione in calce alla pagina o all’articolo. Se hai trovato dei dati interessanti, controlla a quando risalgono.

5. Where? (Dove?)
Controlla che il sito principale sia autorevole.
Ad esempio: si tratta di un sito ufficiale, istituzionale o specializzato? Qual è il dominio del sito?

A volte, si rimane scettici anche in caso di notizie o dati riportati da fonti che sembrerebbero attendibili, come nel caso di testate giornalistiche online. In questo caso, basta fare un po’ di fact-checking per togliersi ogni dubbio.
Puoi iniziare confrontando articoli sulla stessa notizia di diverse testate online, in questo modo potrai accorgerti di incongruenze o dati mancanti. Se possibile, cerca di risalire alla fonte originale, spesso alcune dichiarazioni vengono riportate in modo non corretto oppure capita che alcuni dati non vengano interpretati correttamente (magari di proposito, per portare avanti una determinata idea).

Se hai dubbi su come vengono riportati dei dati ufficiali o sulla loro interpretazione, cerca conferma sui siti istituzionali, come il sito dell’Istat o dell’OECD.
Cerca riscontro anche nella letteratura accademica, utilizzando ad esempio Google Scholar o siti ufficiali di università.

Altre notizie