Skip to content

Guida tesi di laurea 

Come scrivere una tesi in inglese: 5 consigli pratici

16 giugno 2021

Come scrivere una tesi in inglese: 5 consigli pratici Scrivere una tesi di laurea in inglese prevede quasi gli stessi step che per qualsiasi elaborato finale universitario, a parte la lingua straniera che lo studente deve possedere con dimestichezza per riuscire a raggiungere un livello di linguaggio scritto pertinente al lavoro scientifico che deve essere svolto.
Approfondire la lingua straniera seguendo corsi o lezioni di inglese online è sicuramente un ottimo modo per approcciarsi alla scrittura della tesi.

Ecco 5 consigli pratici su come scrivere una tesi di laurea in inglese

Seguire scrupolosamente la guida universitaria di riferimento
Per redigere una tesi di laurea in lingua inglese è opportuno seguire tutti gli step che l'università di riferimento esige. Ogni istituto proporrà una guida specifica con tutti i dettagli, come lo stile e le dimensioni del frontespizio, il tipo di formattazione, la grandezza dei caratteri e l'interspazio.
Le istruzioni fornite dalla guida universitaria devono essere seguite alla lettera, ma prima bisogna effettuare uno studio ad ampio raggio su un argomento di una materia su cui incentrare il tema della tesi.

Materia e argomento della tesi
Prima di scegliere un argomento della tesi, bisogna superare l'esame relativo alla materia attinente al tema dell'elaborato.
È fondamentale studiare bene per superare l'esame con il massimo dei voti o comunque con una valutazione alta.
Una volta scelto l'argomento, è fondamentale proporlo al docente che può accettare o proporre un altro argomento scelto da lui.
Alcune università chiedono agli studenti di scrivere una proposta in inglese per valutare se accettarla o no.

Leggere, pensare e scrivere in inglese
Questo è il passo più importante per procedere alla scrittura di una tesi in inglese.
Innanzitutto, è fortemente sconsigliato scrivere l'elaborato in italiano e poi tradurlo.
Il motivo è molto semplice: perché così si farà il doppio del lavoro.
Bisogna affidarsi a manuali, libri, testi scientifici, saggi che sono scritti in inglese, quindi bisogna avere una padronanza della lingua scritta ottimale.
Ma è fondamentale saper pensare in inglese.
Una volta raggiunto questo livello di confidenza con la lingua, la stesura della tesi in inglese sarà molto più semplice, fluida, precisa e di qualità.

Metodo di ricerca e analisi scientifica
Una volta approvato l'argomento è possibile iniziare la full immersion nei testi, scegliendo un metodo di ricerca che sia ampio, che tratti gli argomenti con analisi scientifica (tesi, antitesi e sintesi), che sia indirizzato alla critica delle idee in modo da fornire un ampio panorama dei temi trattati.
Evita di scrivere opinioni personali, almeno nei primi capitoli e fornisci sempre un contraddittorio.

Critica, supporto e selezione del materiale
La critica è fondamentale per la stesura della tesi in qualsiasi lingua: comprendere bene i testi in inglese consente di agevolare il percorso, seguendo anche i consigli dei tutor e ricevendo il giusto supporto.
I professori, i tutor, gli assistenti, persino le tesi scritte da altri studenti sullo stesso argomento, rappresentano un materiale umano e scientifico prezioso, sia per la crescita personale e professionale del laureando che per la scrittura di una tesi di qualità eccelsa.
Di conseguenza, anche il voto finale sarà più alto.